Corso online "Come pubblicare e ricevere dati da un database MySQL su FileMaker"

FileMaker è una piattaforma molto duttile e performante, lo sappiamo tutti e per questo lo utilizziamo per portare ai nostri clienti le migliori soluzioni.
Sia che tu lo utilizzi con soddisfazione e qualche notte insonne da anni (o decenni, come nel mio caso :)) o ti sia appena avvicinato a questo poliedrico strumento, voglio condividere una riflessione con te.
Negli ultimi anni il ruolo dell’informatica nella vita quotidiana si è evoluto in maniera esponenziale.
Lo scambio di informazioni in tempo reale è divenuta una necessità basilare dal Sudafrica fino alla Norvegia.
L’accesso a Internet non è più un lusso per pochi o un elitario strumento di ricerca, ma fa parte delle nostre vite quotidiane più di quanto noi stessi vogliamo ammettere.
E fin qui niente di strano.
Negli ultimi anni però, anche se con ritardo rispetto al resto del mondo, molte realtà imprenditoriali italiane sono andate online e una parte importante del loro successo passa proprio per la rete.
FileMaker non è pensato per pubblicare su web. Può farlo, sì, ma non è questo il suo punto forte.
La gestione di siti con decine di migliaia di accessi simultanei e le interazioni con altre tecnologie spesso risultano complesse da realizzare, e rischiano di essere poco efficienti e anti economiche.
Una tecnologia che ti permette di sviluppare una soluzione FileMaker e integrarla efficacemente con il mondo esterno (siti internet, database interni basati su altre tecnologie, piattaforme di e-commerce etcetera ) è MySQL.
CHE COS’É MySQL ?
MySQL è un database open source che negli ultimi anni ha conosciuto una grande diffusione grazie alla sua flessibilità e alla presenza di migliaia di connettori che facilitano l'integrazione con l’universo mondo.
PERCHÉ UTILIZZARE MySQL E NON FILEMAKER?
Qui di seguito ti porto alcuni esempi:
1) MySQL arriva facilmente dove FileMaker fa fatica. Ad esempio se vuoi mettere su un e-commerce ti conviene creare un database in FileMaker che si interfaccia con il motore MySQL del sito, così i dati che inserisci nei campi FileMaker vengono riportati direttamente sul sito senza perdere tempo a fare inserimenti doppi e i tuoi ordini possono essere gestiti direttamente senza ulteriori passaggi;
2) MySQL permette di realizzare siti web utilizzando framework già esistenti a un costo molto ridotto, senza dover reinventare tutte le volte l’acqua calda;
3) è molto più semplice hostare siti realizzati in MySQL perché puoi sfruttare un qualsiasi hosting linux già esistente e non hai bisogno di montare una macchina virtuale Windows su cui far girare FileMaker Server;
4) ti permette di integrare una soluzione FileMaker all’interno di un'azienda che utilizza altri strumenti gestionali in maniera veloce, efficiente e a basso costo.
Come puoi vedere saper collegare FileMaker a MySQL è un valore aggiunto per chiunque sviluppi FileMaker professionalmente.
Un collega sviluppatore a cui stavo raccontando l'idea alla base di questo corso mi ha chiesto quanti clienti negli ultimi tre anni mi avessero chiesto soluzioni che necessitavano di integrare FileMaker con MySQL.
La risposta è stata secca: alcuni NON lo richiedono.
Proprio per questo ho ideato il Corso Online "Come pubblicare e ricevere dati da un database MySQL".

Fino al 23 luglio 2018 puoi acquistare il Corso Online "Come pubblicare e ricevere dati da un database MySQL" insieme alla diretta del corso online "Come usare FileMaker e JSON": clicca qui

Se invece vuoi essere avvisato quando tornerà in vendita compila il form qui sotto