Lo sviluppatore scrupoloso si spacca le meningi: password criptate, solo gli hash presenti nel file, connessioni criptate a 128 bit, file criptati a riposo. Ore a pensare e calibrare credenziali e privilegi. Connessioni con server LDAP. Locali server che non hanno nulla da invidiare a Fort Knox. E poi...
E poi lo sviluppatore scrupoloso scopre che 123456 è finalmente arrivato sotto i riflettori come la peggiore password del mondo, dopo aver trascorso anni ad inseguire password.
La lista è stata pesantemente influenzata dal furto delle credenziali subito da Adobe in ottobre, che ha interessato circa 48 milioni di utenti: di qui le voci apparentemente smart  come adobe123 o photoshop.
La società di sicurezza SplashData, che ogni anno compila una classifica delle password rubate più comuni, ha infatti rilevato che 123456 è la password più comune nel 2013. In precedenza, password aveva dominato la classifica.
Ecco la lista completa dei peggiori password del 2013, secondo SplashData:

123456
password
12345678
qwerty
abc123
123456789
111111
1234567
iloveyou
adobe123
123123
admin
1234567890
letmein
photoshop
1234
monkey
shadow
sunshine
12345
password1
princess
azerty
trustno1
000000

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here