Sotto il cielo di Berlino: in questo caso non si tratta di angeli, ma di sviluppatori FileMaker.

Nel giugno berlinese si svolge dal 2013 un appuntamento in cui  alcuni fra i migliori sviluppatori FileMaker europei si radunano in maniera assolutamente non ufficiale e sicuramente fuori dalle righe (o dagli script, in questo caso).

Per chi preferisce un evento organizzato, in cui è possibile pianificare  da subito tutto il percorso delle sessioni non perdendosi nulla e massimizzare la partecipazione, questo non è sicuramente l’evento da scegliere: caos organizzato, forse più il primo concetto che il secondo, o anarchia libera.

img_5504

Sposando la filosofia dell’organizzatore, il mitico Egbert - il quale come prima cosa si è scusato, per avere “pensato troppo e comunicato poco” - l’evento è cominciato con una sbevazzata libera in un beergarten vicino alla location. A dirla tutta si potrebbe anche avere il sospetto che la location sia stata scelta proprio per la vicinanza con l'ottimo beergarten a due passi. Scherzi a parte, e a parte alcuni aspetti migliorabili (come ad esempio la presenza di condizionatori d’aria a giugno in locali assolati con 40 sviluppatori dentro, oppure la connessione wireless che ha brillato per incostanza) è stata una gran bella esperienza: c’erano addirittura delle donne!

La differenza rispetto ad altri eventi è sicuramente data dal livello medio dei partecipanti: le sessioni - tutte di alto o altissimo livello - sono state molto interessanti, alcune addirittura illuminanti e orientate alla condivisione più che all'ascolto religioso. Solo per citarne alcune (gli esclusi non me ne vogliano, vorrei evitare di trasformare un articolo in un elenco un po' noioso):

- i team di Clic&works (JanZ, JanS e Jeroen che si sono divertiti parecchio), One-More-Things  (fra i quali potrei anche fare una menzione d’onore a Fabrice Nordmann , ma poi ho paura che lui si monti la testa e gli altri si offendano ;)) e Lesterius si sono sbizzarriti e hanno offerto una panoramica di framework e idee di sviluppo davvero geniali.

- MrWatson ha mostrato nuovi tranelli e nuove soluzioni per tutti i Code Monkey (è un ruolo che richiede il sesso maschile, le donne sono troppo smart).

img_5509

- Yann ha mostrato alcune metodologie di interfaccia davvero di classe.

Ma quello che abbiamo apprezzano maggiormente è stato il contatto umano con tutti i partecipanti (grande Johann): essendo un evento developer-oriented, la differenza fra sessione e discussione è stata abbastanza labile, e in molti casi le sessioni si sono trasformate in brain-storming per risolvere un problema o per discutere un aspetto comune a tutti (giusto per non puntare il dito NON nominerò il nuovo pricing di FileMaker che ha fatto alzare un sopracciglio a molti sviluppatori).

Le beer-session (peraltro calendarizzate in maniera molto più precisa delle sessioni tecniche) sono state un’altra bellissima esperienza, che ha aggiunto sapore al tutto.

Ci mancava solo Winfried :(.

Alla fine, è rimasta una profonda soddisfazione e una invidia ancora maggiore per la barba di Egbert. Chapeau!

Auf Wiedersehen (2017)!: http://dotfmp.com

Articolo precedenteÈ arrivato FileMaker 15
Articolo successivoFileMaker Cloud è sbarcato in Europa
Utilizza FileMaker dalla versione 2 (A.D. 1993), per sviluppare idee e soluzioni, e risolvere problemi. Membro della Filemaker Business Alliance, sviluppatore Certificato FileMaker 17, 16, 15, 14, 13, 12, 11, FileMaker Certified Trainer, si occupa di formazione, consulenza, sviluppo di soluzioni, con qualche incursione nell’editoria. Oltre a “Sviluppo FileMaker consapevole”, è autore di “FileMaker Pro 9 La Grande Guida” e di “FileMaker Pro 10 La Grande Guida”, entrambi editi da Mondadori Informatica, di articoli e di recensioni sulle principali riviste italiane del settore. Utilizza – con sentimenti ambivalenti – anche PHP, JavaScript, CSS/HTML, MySQL. Feroce capacità di analisi e problem solving.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here